What is stress?

stress-and-sleep_pic_by_kroszk

What is stress?

We all know what it’s like to feel stressed, but it’s not easy to pin down exactly what stress means. When we say things like “this is stressful” or “I’m stressed”, we might be talking about:

– being under lots of pressure,
– facing big changes,
– worrying about something,
– not having much or any control over the outcome of a situation,
– having responsibilities that you’re finding overwhelming,
– not having enough work, activities or charge in your life.

There might be one big thing causing our stress, but stress can also be caused by a build-up of small challenges. This might make it harder for you to identify what’s making you feel stressed, or to explain it to other people.

There’s no medical definition of stress, and health care professionals often disagree over whether stress is the cause of problems or the result of them. This can make it difficult for us to work out what causes our feelings of stress, or how to deal with them.
But whatever your personal definition of stress is, it’s likely that we can learn to menage our stress better by:
– managing external pressures, so stressful situations don’t seem to happen to one quite so often;
– developing our emotional resilience, so we are better at coping with tough situations when they do happen.

Being under pressure is a normal part of life. It can be a useful in driving you to take action, feel  energised and get results. But if we often become overwhelmed by stress, these feelings could start to be a problem. Stress isn’t a psychiatric diagnosis, but it’s closely linked to mental and physical health:

The physical signs usually involve are: tiredness, headaches or an upset stomach. This could be because when we feel stressed emotionally, our bodies release hormones called cortisol and adrenaline. This is the body’s automatic way of preparing to respond to a threat. If we’re often stressed then probably producing high levels of these hormones, which can make us feel physically unwell and could affect your health in the longer term.

Working out what triggers stress for us can help anticipate problems and think of ways to solve them. Even if we can’t avoid these situations, being prepared can help.
Take some time to reflect on events and feelings that could be contributing to your stress. You might want to do this with a friend or family member or a counsellor.

You might be surprised to find out just how much you’re coping with at once. Remember that not having enough work, activities or change in your life can be just as stressful a situation as having too much to deal with.

A counsellor can help in many ways:
– First making some adjustments to the way you organize your time, that help you to feel more in control of any tasks you’re facing, and more able to handle pressure.
-Then, identify your best time of day, and do the important tasks that need the most energy and concentration at that time. For example, you might be a morning person or an evening person.
– Help to make a list of things you have to do. Arrange them in order of importance, and try to focus on the most urgent first.
– Balance interesting tasks with more mundane ones, and stressful tasks with those you find easier or can do more calmy.
Tale breaks and take things slowly. It might be difficult to do this when you’re stressed, but it can make you more productive.
Learning to be kinder to yourself in general can help you control the amount of pressure you feel in different situations, which can help you feel less stressed.

Remember that whatever you’re going through that’s causing you stress, you don’t have to cope with it alone.
Talking with a trained professional like a counsellor can help you learn to deal with stress and became more aware of your own thoughts and feelings.

italy_640

Che cos’è lo stress?

Sappiamo tutti cosa vuol dire sentirsi stressato, ma non è facile definire esattamente che cosa significa lo stress. Spesso usiamo espressioni come “questo è stressante” o “sono stressato”, riferendoci a situazioni come:
– essere sotto pressione,
– essere di fronte a grandi cambiamenti,
– avere preoccupazioni per qualcosa da fare,
– non avendo controllo sul risultato di una situazione,
– per responsabilità che troviamo schiaccianti,
– non avere lavoro, o averne poco.

Grandi problemi da affrontare sono causa di stress, ma lo stress può anche essere causato dall’accumulo di piccole difficoltà. Ciò potrebbe rendere più difficile identificare il perché ci si sente stressati e a maggior ragione, spiegare ad altre persone la propria situazione.

Non c’è definizione medica per lo stress, e gli operatori sanitari sono spesso in disaccordo sul fatto se lo stress è la causa dei problemi o il risultato dei problemi.
Per questo può essere difficile identificare che cosa provoca lo stato di stress, o il modo di affrontarlo. Ma qualunque sia la vostra personale definizione di stress, la cosa più importante è che si può imparare a prevenirlo o meglio ancora a gestirlo: gestire quindi pressioni esterne, in modo da riuscire prima di tutto ad individuarle e quindi superarle.
Sviluppare la vostra capacità di recupero emotivo, quindi riuscire a porsi in modo da far fronte a situazioni difficili, quando accadono.

Essere sotto pressione è un fatto normale della nostra vita. Infatti può essere utile per guidarci e farci agire, permettendoci di avere più energia nel conseguire un obiettivo.
Ma se si diventa sopraffatti dallo stress, questi sentimenti potrebbero iniziare ad essere un problema. Lo stress non è una diagnosi psichiatrica, ma è strettamente legato alla nostra salute sia mentale che fisica:

I segni fisici più comuni sono la stanchezza, il mal di testa o il mal di stomaco. Questo accade perché quando ci sentiamo stressati emotivamente, il nostro corpo rilascia ormoni come il cortisolo e l’adrenalina. Questi entrano in gioco in modo automatico nel corpo quando questo si deve preparare per rispondere ad una minaccia. Se siete spesso stressati, allora probabilmente state producendo alti livelli di questi ormoni, che possono farvi sentire fisicamente non bene e potrebbero compromettere la salute a lungo termine.

Ognuno di noi ha la propria soglia di stress, lavorando su cosa scatena lo stress per ognuno di noi, può aiutare a prevedere i problemi e anticipare i modi per risolverli. Anche se non è possibile evitare le situazioni di stress, conoscersi e imparare a reagire aiuta sia nel presente ma anche per il futuro.

Prendete un po’ di tempo per riflettere su eventi e sentimenti che potrebbero contribuire al vostro stress. Ognuno di noi può parlare con un amico o un familiare o con un counsellor.
Parlando potreste essere sorpresi nello scoprire quanto carico state affrontando, o al contrario scoprirete che, non avere abbastanza lavoro, attività o cambiamenti nella vostra vita, può essere altrettanto stressante!

Un counsellor è una figura professionale alla quale rivolgersi quando, pur avendo amici o famigliari con i quali parlare, non si vuole caricarli di responsabilità o non si vuole avere coinvolgimenti emotivi, o semplicemente ci si vuole tenere i propri pensieri.
Il counsellor ha una specifica preparazione per questo, è una persona alla quale poter aprirsi sapendo che la riservatezza è garantita per contratto.
Parlare per prima cosa, aiuta ad apportare alcune modifiche al modo in cui organizzate il vostro tempo, e di conseguenza ad avere più controllo sulle attività che state affrontando, perché saprete gestire la pressione che ne consegue.
Poi, vi aiuta ad identificare il miglior tempo della vostra giornata, e canalizzare le vostre risorse per le cose importanti che hanno bisogno di più energia e concentrazione. Ad esempio, identificando se siete una persona mattiniera o più una persona notturna.
Aiuta a fare in modo che possiate dare un ordine di importanza delle cose che dovete fare. La famosa lista delle priorità che ognuno di noi ha e alla quale troppo spesso si cerca di eludere creando solo malessere e preoccupazione.
Bilanciare le attività importanti con quelle più banali, e le attività stressanti con quelle che ci sembrano più facili o che riusciamo a fare con più rilassatezza.
Imporsi delle pause e prendere le cose con calma.Parole semplici, facili da dire, ma molto difficili da mettere in pratica quando si è stressati.
Imparare ad essere più gentili con te stessi, in generale, può aiutare a controllare la quantità di pressione che si riesce a sopportare, e aiuta a sentirsi meno stressati.

Ricordati che qualsiasi momento tu stia passando, che ti sta causando stress, non dovresti affrontarlo da solo.
Parlare con un professionista qualificato come un counsellor è un atto di amore verso se stessi, un aiuto a gestire lo stress e diventare più consapevoli dei propri pensieri e sentimenti.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Picture1

What our society says about feelings

Hide or worst don’t recognize emotions is unhealthy and dangerous Our culture divides our feelings into two kinds: …

IMG_5113-2

Masters of love

Science says lasting relationships come down to—you guessed it—kindness and generosity. Every year in Italy, about 200.000 …

IMG_3858

Feelings of love can kill libido

Low Libido in Loving Couples. Whereas one side of the love-lust dilemma is the inability to desire to one you love, the other …